HOME  

 

Foto

 

 

 

 

 

 

 

 

 Chi siamo

Nel settembre del 2002 un gruppo di famiglie del nostro territorio ha dato vita ad “un’associazione delle famiglie”. Questa decisione è maturata dalla consapevolezza della crisi che oggi attraversa la famiglia, nonché dalla convinzione diffusa che sia urgente rendere la famiglia un soggetto sociale che faccia sentire al propria voce. Essa nasce dal desiderio di promuovere una più efficace presenza sociale e politica della famiglia, attingendo ai valori propri della Costituzione Italiana – (Art. 29) “La Repubblica Italiana riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio” e della Carta dei Diritti della Famiglia – “E’ doveroso che le coppie e le famiglie diventino sempre più protagoniste attive e responsabili di politiche familiari .. di grande importanza sono, a tal riguardo, varie forme di associazioni familiari ..” (Direttorio Pastorale familiare n.181-182).
Nel febbraio del 2004 quest’associazione “di fatto” si è data una veste legale costituendosi sotto forma di Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS) e decidendo di confederarsi con le altre associazioni familiari locali esistenti in Italia, aderendo all’AFI Associazione delle Famiglie - Confederazione Italiana. Quest’ultima ricomprende quindi le AFI Associazione Locali e tra queste proprio l’AFI Angri – S.Antonio Abate. L’AFI, fondata a Verona nel 1991, è laica di ispirazione cristiana, è apartitica e non persegue fini di lucro, opera per la promozione della famiglia affinché questa recuperi la dovuta considerazione a livello sociale e politico. L’AFI ha carattere nazionale e si articola in organismi provinciali e rappresentanze regionale che coordinano la province AFI; a livello nazionale è rappresentata dal Consiglio Nazionale. All’attualità si contano circa venti AFI locali sparse su tutto il territorio nazionale (si veda la tabella qui sotto). Essa aderisce al “FORUM delle Associazioni Familiari”,
l’AFI è una realtà costruita da famiglie, animata da famiglie, per le famiglie, convinta che essa sia una risorsa irrinunciabile per una società che abbia al centro la persona. L’associazione:
Sensibilizza sulle problematiche familiari ;
Promuove attività di formazione della soggettività politica e sociale della famiglia;
Divulga ed informa sulle problematiche familiari (reddito e assegni familiari, casa, mondo del lavoro, scuola, ecc.) con presenza sui mass-media;
Progetta nuovi servizi con le famiglie e per le famiglie;
Collabora con altre associazioni familiari (aderisce al Forum delle Associazioni Familiari).
La società di oggi vorrebbe costruirsi a misura di individuo, senza considerare l’appartenenza ad un nucleo familiare. L’identità di ognuno di noi, invece, deriva fondamentalmente dall’ambiente familiare in cui vive. La famiglia è il nucleo fondante della società, il luogo dove i cittadini nascono, si formano e si educano nel rapporto di relazione tra le generazioni. La famiglia e la cellula primaria della società. Ma la famiglia muore se non si apre alla società, cioè a quello che c’è fuori dalla porta di casa: dal pianerottolo alla piazza, fino ad arrivare alle istituzioni pubbliche. Si tratta di un’apertura necessaria ed insostituibile: per dare – certo – ma anche per chiedere alla società ed alle istituzioni un aiuto fondamentale per la propria esistenza. Il privatismo della famiglia distrugge la famiglia e di riflesso danneggia la società. Occorre creare una nuova cultura della solidarietà tra le famiglie e per le famiglie. Una cultura del dare e del chiedere: solo questo aprirà la famiglia ad un futuro fecondo e migliore.
Il nostro auspicio è che la nostra associazione, con il sostegno sempre più numeroso di famiglie, faccia sentire più forte la propria voce a livello locale e, attraverso la confederazione, al livello nazionale.
Le famiglie non possono lasciarsi travolgere dai cambiamenti: le famiglie devono governare i cambiamenti.


 

Associazione delle Famiglie Confederazione Italiana

Forum delle Associazioni Familiari

Comune Sant'Antonio Abate